Area Riservata

FEDELTA' AL LAVORO, OLTRE 50 PREMIATI

E’ Raffaella Vittadello, l’imprenditrice veronese dell’anno, insignita mercoledì del prestigioso premio Domus Mercatorum dalla Camera di Commercio di Verona a chiusura della 41esima edizione del premio Fedeltà al Lavoro, davanti ad una sala gremita: oltre 300 persone, tra i 60 premiati, dipendenti e imprese con oltre 35 anni di attività e le loro famiglie. 

 

 

Un pomeriggio denso di storia d’impresa (32 le imprese premiate e 21 i dipendenti), e risate: la Camera di Commercio ha infatti potuto contare su un co-presentatore di eccezione, il comico Paolo Cevoli, che ha affiancato il vice segretario generale Riccardo Borghero.


Risate che - si legge in una nota della Canera di Commercio - hanno stemperato l’emozione del Presidente dell’ente, Giuseppe Riello, il cui mandato è in scadenza tra poche settimane. Riello ha approfittato dell’occasione per fare un bilancio dei suoi cinque anni alla guida di un ente pubblico: “Sono entrato in Camera di Commercio con le aspettative dell’imprenditore che mette piede in un ente pubblico. Ho trovato un ambiente stimolante, sistemi informativi all’avanguardia, servizi per le imprese efficienti e un centro nevralgico per i delicati equilibri che reggono le infrastrutture dell’economia scaligera. Sono stati anni duri, quelli della Riforma che ci ha dimezzato le risorse. E noi siamo riusciti ugualmente a destinare al territorio 29 milioni di euro in cinque anni tra contributi e interventi di promozione e sviluppo".

Tornando al premio Domus Mercatorum, cioè alla persona che più si è distinta nello svolgimento della propria attività per lo sviluppo socio-economico del territorio: Raffaella Vittadello, l’imprenditrice del marmo con la passione per la palla ovale. Con la realizzazione del Payanini Center ha dato una casa al rugby scaligero e regalato alla città un luogo dove sport e socialità si incontrano. A premiare, sul palco, anche il membro di Giunta camerale Paolo Arena, presidente di Confcommercio Verona.

L’associazione per la protezione della Giovane premiata per il sociale, offre una casa alle donne lontane o allontanate della famiglia. La Camera di Commercio ha voluto riconoscere il valore culturare dell’attività giornalistica di Carlo Rigoni, storico collaboratore della pagina di Villafranca dell’Arena. Come storica è la figura di Roberto Di Donna, medeglia d’oro alle Olipiadi del 1996 per il tiro a segno, premiato per lo sport. Un’altra figura importante nel panorama veronese, che ha ricevuto il premio motu proprio della Giunta è stato il presidente di Suzuki Italia, Massimo Nalli.

 

Sempre in vetta, ma di montagna, un altro premio motu proprio della Giunta è andato all’azienda agricola Elalpaca di Valcan Mariana Olimpia l’imprenditrice che con un tocco di originalitàha coraggiosamente reiventato il suo modo di fare agriturismo e allevamento in quota. Il premio speciale alla memoria è stato consegnato agli eredi di Pierino Furlani, fondatore della Simem, che da oltre 50 anni è leader internazionale nella produzione di macchinari e impianti per l’edilizia. Non è mancato il riconoscimento al contributo allo sviluppo e alla fama del territorio dei Veronesi nel mondo: è stato premiato Joao Otavio De Carli.

 

L’elenco dei premiati:

 

DIPENDENTI: Amati Paolo Fro Welding Italia Srl; Beveresco Marco Saver Srl; Bragantini Daniele Vicenzi Spa; Cestari Graziano Fro Welding Italia Srl; Dall'Aglio Fiorenzo Gruppo Bertolaso; Gugole Tiziano Officine Gazzo Srl; Huynh Thoai Van Vicenzi Spa; Lovato Ezio Gruppo Bertolaso; Marchetti Cinzia Studio Basso-De Bortoli-Zambelli; Marconcini Giordano Mozzo Giorgio Srl; Menini Giovanna Saver Srl; Pale Danilo Gruppo Bertolaso; Pretto Tiziano Gruppo Bertolaso; Rinaldi Giovanni Canon Italia Spa; Ruffato Luciano Scattolini Spa; Sartori Maurizio Vicenzi Spa; Tomelleri Gianna Rosa Tomelleri Srl; Zanetti Maurizio Gruppo Bertolaso; Caliari Valter, Tezza Raffaella, Crozzoletti Stefania, Mori Orietta, Camera di Commercio.

 

IMPRESE: Aloisi Angelo Verona; Azienda agricola Le Colombare Nogarole Rocca; A.R. Costruzioni Meccaniche Srl S. Giovanni Lupatoto; Altobel Antonio di Altobel David Sanguinetto; Antico Forno Tavella Remo Vigasio; Carrozzeria Scolfaro Maurizio e Milanese Massimo Snc Bonavigo; Caseificio Gardoni Roverè; Cornacini Emilio Verona; Costa Loreta Sommacampagna; De Bianchi Renato Antonio Casaleone; Fiocco Bruno S. Martino Buon Albergo; Garonzi Antonio e Figli Roverè Veronese, Gobbi Guerrino S. Giovanni Lupatoto, Impresa Lessinia di Segala Bruno & C. Snc Erbezzo; Istituto di Bellezza Mariella di Signorini Mariella Verona; M.M. di Mansoldo Piergiorgio Roncà; Manganotti Service di Manganotti Giuseppe e Sergio Snc Verona; Nuova Zai Snc di Schiavo Marino Verona; Pasticceria Battini di Battini Emanuela & C. Verona; Perina Arredamenti Snc di Perina Lucio e C. Verona, Pizzeria al taglio Borgo Trento Snc di Marconi Fiorella e Rossella Verona; Puggia Pitture di Puggia Giuliano & C. Snc Povegliano; Soresini Aldo Verona; Vinco Snc di Vinco Claudio & C. Pescantina; Bertolucci Paolo Tregnago; De Guidi Paolo S. Giovanni Lupatoto; Pane e tulipani di Gambalonga Francesca Legnago; Sarmar Spa Verona; Sidergas Spa S.Ambrogio Valpolicella; Sinectra Srl S. Bonifacio; Graziano e Loretta di Rizzotti Graziano e C. Snc Mozzecane.

 

ALTRI PREMI: De Carli Joao Otavio (Veronesi Nel Mondo); Elalpaca di Valcan Mariana Olimpia (Motu Proprio); Nalli Massimo (Motu Proprio); Rigoni Carlo (Speciale Cultura); Furlani Pierino (Speciale alla Memoria); Associazione Acisjf Protezione Della Giovane (Speciale Sociale); Di Donna Roberto (Speciale Sport); Vittadello Raffaella (Domus Mercatorum).




Condividi!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Confcommercio Verona utilizza i cookies per migliorare l'usabilità del sito. Potete disabilitare i cookie, modificando le impostazioni del vostro browser.