Area Riservata

GLI INPUT CONFCOMMERCIO AL FORUM "L'ARENA DELLE IDEE"

“Nella Ztl registriamo un calo dell'accessibilità serale dopo l'accensione delle telecamere in uscita, meno clienti per ristoranti e pubblici esercizi, quindi chiediamo di rivedere il sistema di prenotazione per i 150 ingressi serali autorizzati, perché ci sono difficoltà informatiche. Serve una app semplice da usare per accreditarsi in modo veloce e poter andare al ristorante”.

 

 

Lo ha detto Nicola Dal Dosso, direttore generale di Confcommercio Verona, nel corso del forum "L'Arena delle idee", che martedì ha visto ospiti, nella redazione del quotidiano, anche il sindaco Federico Sboarina, Giorgio Adami, vicepresidente di Confindustria Verona e delegato per la competitività territoriale, Andrea Bissoli, presidente di Confartigianato Verona insieme con il direttore del giornale Maurizio Cattaneo e i redattori Maurizio Battista e Enrico Giardini (li vediamo insieme nella foto de L'Arena). 

 

Un dibattito nel quale - riporta oggi il quotidiano - è emersa una visione chiara della città non solo dal punto turistico collegata al centro storico ma soprattutto concentrata sulla vocazione economica, logistica, per la posizione strategica occupata da Verona che ha necessità di infrastrutture.


Altro tema, toccato da Dal Dosso quello degli attrattori Arena e Casa di Giulietta: “I flussi stanno crescendo in modo molto positivo, per cui sarebbe interessante prolungare l'onda benefica della stagione areniana fino a settembre e ottobre, mesi affollati sia per il clima più caldo che per le nuove abitudini di italiani e stranieri".

 

"Positivo - ha aggiunto - lo stop a ulteriori centri commerciali, visto che Verona ha già bruciato 300 ettari di suolo ma qual è la visione urbanistica di rigenerazione di aree dismesse? Il commerciale in alcuni casi paga, altre volte no. Sul filobus, che può portare miglioramenti, serve un tavolo di confronto su programma cantieristica”.

 

Capitolo locazioni turistiche: “La nuova moda delle locazioni turistiche in città sta portando al rischio di desertificazione del residente e quindi serve uno sforzo per evitare l'evasione”, ha puntualizzato Dal Dosso, “incassando” il sostegno del sindaco Sboarina: “Su lotta all'abusivismo dei B&B e altro siamo al lavoro proprio insieme a Confcommercio ci aiuterà nella lotta all'abusivismo dell'extralberghiero con personale per fare i controlli. E sulla sicurezza il confronto c'è sempre”.

 

Il forum che si è svolto nella redazione de L'Arena è visibile da oggi a mezzogiorno anche sul sito web www.larena.it nella versione integrale.




Condividi!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Confcommercio Verona utilizza i cookies per migliorare l'usabilità del sito. Potete disabilitare i cookie, modificando le impostazioni del vostro browser.