Area Riservata

CONFCOMMERCIO APRE A TORRI: «PIU' VICINI ALLE IMPRESE»

Confcommercio Verona sempre più rappresentativa, capillare e vicina alle imprese: è stato inaugurato giovedì 28 giugno a Torri del Benaco il nuovo ufficio dell’associazione, che dà idealmente il via all’azione di rafforzamento sul territorio provinciale, obiettivo strategico che in questo biennio sarà concentrato proprio sull’area Gardesana.

 

 

Confcommercio ancora più presente sul territorio come impresa tra le imprese, a supporto delle aziende con consulenza e servizi, con la formazione, ma anche con i finanziamenti dedicati e la segnalazione di accesso ai vari fondi europei (tramite Confidi). Confcommercio più vicina anche alla cittadinanza tutta, cui vengono offerti i servizi del patronato 50&Più Enasco.


 

Con Torri, che è baricentrica e strategica, una realtà virtuosa capace di richiamare turismo di qualità, parte un cammino che proseguirà fino agli “estremi” di Malcesine e Peschiera, in un’azione di radicamento analoga a quella perseguita dalla consorella Confcommercio Mantova che si sta espandendo nelle colline moreniche e con cui proprio a Peschiera verrà trovato il punto di congiunzione per dar vita a una rappresentatività ancora più significativa ed estesa.

“Saremo ancora di più a fianco delle aziende del territorio - ha spiegato il presidente Paolo Arena dopo il taglio del nastro della sede di via Gardesane 5 - dialogando e cercando di costruire un percorso comune con le amministrazioni locali. Quello che inauguriamo vuole essere un ufficio informativo e d'ascolto, dove ricevere segnalazioni e suggerimenti di imprenditori e altri cittadini e fornire loro delle risposte”.

ll sistema turistico del Garda, come hanno evidenziato i dati di Intesa Sanpaolo e Destination Italia pubblicati in questi giorni, è sempre più trainante per l'intera regione, ma potrebbe ottenere risultati addirittura migliori se la vacanza sul lago venisse proposta in abbinata a un'offerta più articolata. Nel periodo che va dal 2008 al 2017 sono state proprio le località della riva veronese del lago a registrare la performance migliore del Veneto in termini di crescita delle presenze. Il Benaco figura al primo posto della classifica 2017, con 13,4 milioni di permanenze (6,5 milioni concentrate in villaggi e campeggi) davanti anche a Venezia che conta 12,5 milioni di pernottamenti. Le permanenze di turisti stranieri sono cresciute del 52,5% tra 2008 e 2017, per un grado di internazionalizzazione che sfiora oramai l'85%, significativamente più alto della media regionale, al 68,1%: dati che parlano chiaro, dati che possono crescere ancora. Confcommercio è pronta a fare la sua parte per essere parte attiva dell’indispensabile, ulteriore sviluppo.

 

 

“Confcommercio è come una cassetta degli attrezzi cui gli imprenditori possono attingere per trovare tutto quello che, di volta in volta, serve loro”, ha spiegato il direttore generale dell’associazione Nicola Dal Dosso. Soddisfazione per l’approdo dell’associazione a Torri del Benaco è stata espressa dal sindaco Stefano Nicotra e da Nicola Thurner, presidente della Pro Loco di Torri. Con loro, al tavolo, anche Paolo Artelio, presidente della sezione turismo di Confcommercio.

 

La sede torresana di Confcommercio inizialmente sarà aperta due volte alla settimana, il lunedì e il giovedì pomeriggio dalle 14 alle 17, già a partire dalla prossima settimana.




Condividi!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Confcommercio Verona utilizza i cookies per migliorare l'usabilità del sito. Potete disabilitare i cookie, modificando le impostazioni del vostro browser.