Area Riservata

PRESENTATA LA GUIDA AI VINI DI VERONA 2017

E'stata presentata la nuova Guida ai vini di Verona 2017, edita dal Gruppo editoriale Athesis. Il testo scritto a sei mani dai sommelier di Ais Veneto Gianluca Boninsegna, Enrico Fiorini e Marco Scandogliero, che descrive 186 realtà produttive della nostra provincia e 633 vini.

 

 

L'occasione, una serata di gala al Circolo unificato di Castelvecchio alla presenza di produttori e rappresentanti di consorzi vinicoli, esponenti istituzionali e delle categorie: tra questi Nicola Baldo, componente di Giunta della Camera di Commercio, del Comitato Verona Wine Top e vicepresidente di Confcommercio Verona e Manuel Baldo, presidente del sindacato caffè bar di Confcommercio.

 

Durante la serata sono stati premiati con un diploma 41 produttori vinicoli veronesi che nel volume saranno riconoscibili grazie all’etichetta posta vicino alla loro descrizione.
Gli ospiti, come scrive il quotidiano L'Arena - insieme al quale lunedì 25 settembre sarà possibile acquistare la guida pagando un supplemento di 8,90 euro - hanno potuto scegliere di degustare vini tra tutte le etichette descritte, abbinando assaggi di formaggio Monte Veronese, antipasti, tortellini di Valeggio e risotto all’isolana. 

 

Nicola Baldo durante la serata


La guida di quest’anno, scrive ancora L'Arena, presenta una serie di novità, a partire dalla traduzione in inglese che agevolerà gli stranieri appassionati di vini veronesi. È stata poi superata la concezione dell’assegnazione dei voti ai singoli vini, sostituita dalla più curiosa e accattivante distinzione tra king, fast e diet, categorie elaborate dai tre sommelier per indicare gli abbinamenti più adatti con i piatti complessi da ristorante, con quelli più veloci per chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare ad un buon bicchiere di vino, e con le pietanze a basso regime calorico che pure possono essere accompagnate da un assaggio di vino di buona qualità.


I numeri indicano la complessità di questa nuova guida ai vini veronesi: dieci i consorzi di cui si parla, 185 le cantine recensite, 633 i vini degustati, di cui 370 rossi, 184 bianchi, 55 bollicine e 24 bollicine rosè, e 1.755 abbinamenti consigliati tra vini e cibi, tutto raccolto in 500 pagine di testo. Altra novità è la mappa per rintracciare la posizione delle cantine, inserita nella guida, un modo, spiegano i tre autori, «per aiutare i winelovers e i professionisti del vino ad organizzare uno spettacolare tour tra vigne e cantine. Ma soprattutto vorremmo stimolare i veronesi e chi viene da fuori provincia a conoscere da vicino i produttori e i loro territori».




Condividi!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Confcommercio Verona utilizza i cookies per migliorare l'usabilità del sito. Potete disabilitare i cookie, modificando le impostazioni del vostro browser.