Area Riservata

GIOVANI IMPRENDITORI A CONFRONTO SUL FUTURO

I rappresentanti del Gruppo Giovani di Confcommercio si sono riuniti nei giorni scorsi a Trieste per l’incontro “Shareit2017, Giovani - Ultima Frontiera”, al quale hanno partecipato, per Verona, il presidente del Gruppo Michele Rossetto con il vice Davide Furlani (nella foto) . 

Nel 2016 si sono trasferiti all'estero 115 mila Italiani, quanto gli abitanti di una città di medie dimensioni: non più solo studenti o neolaureati, perché sono sempre di più i 40enni che abbandonano il nostro Paese.

 

Professionisti, imprenditori nel pieno della propria vita professionale e della capacità produttiva. Partendo da questi dati, Shareit ha voluto essere un momento di approfondimento su temi decisivi per il presente e per il futuro delle nuove generazioni, strategici per il mondo della rappresentanza. Come deve cambiare il Paese per tornare ad essere attrattivo? Come dare un presente ed un futuro ai nostri giovani? Come tornare a crescere in maniera forte e strutturata? Come il Paese sta rispondendo alle sfide del presente?

 

L’appuntamento di Trieste ha fornito l’occasione per riflettere e trovare risposte a queste domande e capire meglio quali strumenti, quali strategie, quale mentalità adottare. Shareit2017 è stato inoltre un ulteriore step di avanzamento per la realizzazione della ricerca “L’innovazione come leva di crescita: il punto di vista dei giovani imprenditori”, alla base della redazione del Libro Blu che i Giovani Imprenditori di Confcommercio, nel prossimo autunno, presenteranno alla politica sui temi della crescita e dello sviluppo sostenibile.




Condividi!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Confcommercio Verona utilizza i cookies per migliorare l'usabilità del sito. Potete disabilitare i cookie, modificando le impostazioni del vostro browser.