Area Riservata

CONFCOMMERCIO HA PREMIATO IL "MASTINO" DANIEL BESSA

Nella suggestiva cornice della terrazza dell'hotel Aurora, che domina Piazza Erbe, è stato premiato giovedì pomeriggio Daniel Bessa, vincitore dell'edizione 2016/17 de “Il Mastino del Bentegodi”.

 

 

 

Felicissimo il centrocampista italo-brasiliano, che si è aggiudicato la 18esima "puntata" dell'ormai maggiorenne concorso promosso dal mensile di Confcommercio Verona “Il Commercio Veronese” in collaborazione con Hellas Verona Fc al termine di una stagione per lui entusiasmante, coronata dalla promozione in serie A con la squadra gialloblù e con la conquista del "Trofeo Confcommercio Verona" dopo uno sprint finale a tre con Pazzini e Romulo. 

 

A consegnargli il riconoscimento (da sinistra nella foto) Federico Rossetto (sponsor del Concorso), Paolo Arena (presidente Confcommercio Verona), Nicola Baldo (vicepresidente Confcommercio) e Bepino Olivieri (presidente Confcommercio 1º circoscrizione). Bessa è il secondo da sinistra.

Le principali dichiarazioni di Daniel Bessa, rilasciate dopo la consegna del premio e riportate dal sito hellasverona.it: "Sono contentissimo di questo premio, e l'affetto che sto ricevendo da tutti rende tutto ancora più bello. Da quando sono arrivato ho detto di voler essere un aiuto, di voler far parte di questo gruppo. Ci sono riuscito, è una stagione indimenticabile. Verona? La sento mia, la conosco sempre meglio, ho vissuto qui un anno bellissimo assieme alla mia ragazza e alla mia famiglia. Restare qui è la mia volontà, spero di far bene anche in Serie A e portare questa maglia nel miglior modo possibile. Cercavo un luogo che mi accogliesse in questo modo, che mi facesse sentire a casa come mi ci sentivo da ragazzo, e a Verona l'ho trovato. Mister Pecchia? Mi ha dato tantissimo, spronandomi e dicendomi di non pormi limiti. Mi hanno fatto crescere, lui e tutto il suo staff".

 

BESSCOP

 

Bessa ha trionfato con 312 voti e 4 successi di tappa (Latina, Benevento, Ascoli e Cittadella), precedendo sul filo di lana Giampaolo Pazzini, vincitore della precedente edizione e a lungo in testa alla graduatoria in questo campionato, che ha chiuso con 296 preferenze e 6 primi posti (Frosinone, Brescia, Bari, Salernitana, Ternana e Carpi) e Romulo, terzo con 294 consensi e 4 successi parziali (Avellino, Pro Vercelli, Cesena e Vicenza).




Condividi!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Confcommercio Verona utilizza i cookies per migliorare l'usabilità del sito. Potete disabilitare i cookie, modificando le impostazioni del vostro browser.