ORDINANZA DELLA REGIONE VENETO E CARTELLO PER I PDV

Presentata lunedì 13 aprile dal Governatore Luca Zaia la nuova ordinanza della Regione Veneto valida fino al 3 maggio. Salta il limite dei 200 metri da casa per attività fisica e passeggiate, ma è obbligatorio l'uso della mascherina e dei guanti e la distanza sociale consentita - ad esempio per le file ai supermercati - è stata portata da un metro a due. Chi ha più di 37.5 di temperatura è obbligato a rimanere a casa.

Leggi tutto...

PASQUA, IL VIDEOMESSAGGIO DEL PRESIDENTE ARENA

Sarà una Pasqua diversa da tutte le altre: il Presidente di Confcommercio Verona Paolo Arena ha affidato a un videomessaggio l'incoraggiamento agli imprenditori e professionisti della nostra provincia e gli auguri in vista dell’importante ricorrenza. 

Leggi tutto...

DL 8 APRILE, CONFCOMMERCIO PER UN'ATTUAZIONE RAPIDA

In relazione ai contenuti del Decreto legge dell'8 aprile 2020 n.23, con particolare riguardo all’articolo 13 (Fondo centrale di garanzia Pmi) Confcommercio Verona intende chiarire alcuni punti.

Leggi tutto...

RIAPRONO LIBRERIE, CARTOLERIE E NEGOZI PER NEONATI

Resteranno in vigore fino al 3 maggio le restrizioni adottate a livello nazionale nell'ambito dell'emergenza coronavirus. Lo ha annunciato venerdì sera il presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, ribadendo che la maggior parte delle attività resteranno chiuse ancora per tre settimane al fine di evitare il rischio di una seconda ondata di contagio. Senza valide motivazioni (lavoro, spesa, visite sanitarie) sarà quindi vietato uscire dal proprio domicilio.

Leggi tutto...

INTEGRAZIONI SALARIALI ANCHE PER GLI ASSUNTI DAL 24 FEBBRAIO

Il Decreto Legge n. 23 del 9 aprile 2020 (C.D. Decreto liquidità), tra le altre disposizioni, ha ampliato la platea dei destinatari sia del Trattamento Ordinario di Integrazione Salariale (cd. CIGO) e dell’Assegno Ordinario (cd. FIS) ex art. 19, D.L. n. 18/2020, sia della Cassa Integrazione in Deroga (cd. CIGD) ex art. 22, D.L. n. 18/2020, estendendo i trattamenti ivi previsti anche ai lavoratori assunti dalla data del 24 febbraio 2020 al 17 marzo 2020.

Leggi tutto...

FIPE: «PUBBLICI ESERCIZI IN GRAVE CRISI E DIMENTICATI»

Un’iniezione di liquidità e l’inserimento nella “fase 2”: la richiesta arriva dal Presidente della sezione Turismo di Confcommercio Verona e presidente provinciale di Fipe Paolo Artelio (nella foto). “I pubblici esercizi, discoteche e locali d’intrattenimento rischiano di perdere 21 miliardi di fatturato nel 2020, a questo s’aggiungano i riflessi dei gravi danni patiti dagli altri componenti della filiera del turismo, alberghi e campeggi in primis, basti pensare a Verona e Lago di Garda”. 

Leggi tutto...

IL COMMERCIO VERONESE: SPECIALE CORONAVIRUS

E’online l’ultimo numero de “Il Commercio Veronese”, interamente dedicato a Covid-19: dall’inizio dell’emergenza ai giorni nostri il periodico ripercorre gli eventi, i Decreti, le richieste delle categorie, le analisi e tutte le iniziative messe in campo da Confcommercio Verona a supporto dei settori e delle imprese rappresentati. Il giornale è stato chiuso, ed è quindi aggiornato, al 3 aprile.

Leggi tutto...

TUTTE LE MISURE FISCALI DEL DECRETO LIQUIDITA'

Un documento analitico dell’Agenzia delle Entrare riporta in modo schematico ed esaustivo tutte le misure fiscali del decreto legge n.23 dell’8 aprile scorso, che prevede misure urgenti in materia di accesso al credito e di adempimenti per le imprese: lo riportiamo in allegato in modo che i soci  di Confcommercio Verona possano prenderne visione.

Leggi tutto...

LE PROPOSTE FIPE PER SALVARE I PUBBLICI ESERCIZI

La Federazione Italiana Pubblici Esercizi Fipe-Confcommrcio ha elaborato un documento di sintesi con le azioni che sta portando avanti per salvaguardare il settore, forte di 120mila imprese su tutto il territorio nazionale, in questo drammatico momento.

Leggi tutto...

UNA VETRINA DIGITALE PER LA RISTORAZIONE

Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi - realtà aderente a Confcommercio ha sviluppato, con il supporto della startup pOsti, Ristoacasa.net, una vetrina digitale già attiva e a disposizione di tutti gli esercizi (ristoranti, bar, gelaterie, pasticcerie) che vorranno usufruirne per fornire agli utenti le informazioni necessarie alla richiesta del servizio di consegna a domicilio: telefono, indirizzo, sito internet, tipologia di cucina e fascia di prezzo.

Leggi tutto...

ALBERGATORI, LE RICHIESTE A GOVERNO E COMUNI

Compensare la riduzione di fatturato, ridurre la tassazione sugli immobili, salvaguardare le imprese in affitto, tutelare il lavoro stagionale, incentivare le vacanze in Italia. Sono le principali richieste contenute nel documento elaborato congiuntamente da Federalberghi-Confcommercio e Associazione Italiana Confindustria Alberghi.

Leggi tutto...




Condividi!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Confcommercio Verona utilizza i cookies per migliorare l'usabilità del sito. Potete disabilitare i cookie, modificando le impostazioni del vostro browser.