CORONAVIRUS, DURI CONTRACCOLPI SULL’ECONOMIA VERONESE: CONFCOMMERCIO DICE NO ALLA PSICOSI E SCENDE IN CAMPO

L’effetto coronavirus rischia di avere un impatto pesantissima sull’economia nazionale e veronese: bisogna andare oltre l’effetto-psicosi.  E’quanto emerso in una conferenza stampa che si è svolta questa mattina in Confcommercio Verona alla presenza di Paolo Arena, Presidente dell’Associazione, Nicola Dal Dosso, Direttore generale, Nicolò Zavarise - assessore alle attività produttive del Comune di Verona, Stefano Brusco - coordinatore Giovani Albergatori di Verona e provincia di Confcommercio Verona, Chiara Tosi - presidente del Comitato provinciale Consulenti del Benessere del Territorio, dell’Urbanistica e dell’Ambiente di Confcommercio Verona e Pei Pei - ristoratrice cinese, titolare Sun Restaurant di Verona.

Leggi tutto...

CHIACCHIERE E BOLLICINE CON FIMAA DONNE VERONA

Fimaa Donne Verona-Confcommercio organizza per giovedì prossimo, 20 febbraio, l’evento “Chiacchiere e bollicine”, uno speed date immobiliare per fare gruppo al femminile. Appuntamento a partire dalle ore 17 al Payanini Center – Verona Rugby di via San Marco 114. L’evento è rivolto alle agenti immobiliari ma anche a chi non lo è ed è curioso di conoscere questo mondo e la realtà associativa Confcommercio.

Leggi tutto...

CORSO PER IL PERSONALE ADDETTO AL SETTORE ALIMENTARE

Ultimi posti disponibili per il corso per il personale addetto al settore alimentare (ex libretti sanitari) che si rivolge a tutto il personale addetto alla preparazione, manipolazione e vendita di prodotti alimentari, per il quale è previsto l’obbligo di formarsi in materia di sicurezza e igiene alimentare. Il corso si svolge il prossimo 26 febbraio a Verona, nella sede di Confcommercio Verona, dalle 14.30 alle 18.30.

Leggi tutto...

IL RAPPORTO TRA ECONOMIA E POLITICA IN UN CONVEGNO

Si è svolto sabato 15 febbraio il convegno dal titolo “L’interdipendenza tra Economia e Politica per lo sviluppo delle imprese locali”, organizzato da Matteo Grigoli, Presidente dell’Associazione Culturale San Marco Evangelista.  

Leggi tutto...

A VERONA UN CORSO BARMAN BASE: ULTIMI POSTI

Prende il via il prossimo 3 marzo un corso "Barman base" organizzato da Confcommercio Verona in orario pomeridiano nella sede del Centro Servizi Formativi Stimmatini di Verona. Il corso è rivolto a tutti coloro che per interesse personale o motivi professionali desiderano acquisire le conoscenze di base del mondo del bar. Ultimi posti a disposizione: le iscrizioni sono aperte fino a lunedì 24 febbraio, è necessario contattare lo 045.8060830, mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Leggi tutto...

ALLA SCOPERTA DEI SERVIZI ONLINE DI SIAE: MARTEDì INCONTRO

Confcommercio Verona e Siae interregionale Triveneto organizzano un incontro per la presentazione dei “Servizi Online” di Siae. L'appuntamento è per martedì 18 febbraio dalle ore 15:00 alle ore 17 nella sede di Confcommercio Verona (via Sommacampagna, 63/H), in Sala Giulietta e Romeo. 

Leggi tutto...

MICROCREDITO, PARTNERSHIP CON UNICREDIT

UniCredit e Confcommercio Verona hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per avviare un programma di sostegno alle microimprese attraverso lo strumento del microcredito. Il microcredito è rivolto alle piccole imprese che sono spesso escluse dall’accesso ai prodotti e servizi bancari tradizionali, imprese per lo più composte da giovani che incontrano difficoltà ad avere finanziate le proprie idee imprenditoriali.

Leggi tutto...

AUMENTI IVA SELETTIVI, IL GOVERNO SMENTISCE

Le notizie diffuse da articoli di stampa relativamente a supposti incrementi selettivi dell'Iva che sarebbero allo studio in particolare nel settore alberghiero e della ristorazione, sono prive di qualsiasi fondamento: lo precisano fonti del ministero dell'Economia poche ore dopo la pubblicazione di un pezzo sul Corriere della Sera in cui si paventava la possibilità di un aumento dell’Imposta per hotel e ristoranti.

Leggi tutto...

DETRAZIONI SOLO CON PAGAMENTI TRACCIABILI

A partire dal primo gennaio 2020 i contribuenti che intendono portare in detrazione nella dichiarazione dei redditi 2021 determinate spese, devono effettuare il pagamento mediante l’utilizzo di strumenti tracciabili. Lo ha stabilito la nuova Legge di Bilancio 2020. Per quali spese? Tutte quelle spese detraibili al 19% previste dall’art. 15 del TUIR. Ad esempio: le spese mediche dentistiche, le visite specialistiche, le spese per la frequenza dei bambini all’asilo nido, le spese di istruzione, le spese funebri e molte altre.

Leggi tutto...




Condividi!

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Confcommercio Verona utilizza i cookies per migliorare l'usabilità del sito. Potete disabilitare i cookie, modificando le impostazioni del vostro browser.